Pesto di finocchietto selvatico

Quali prodotti sono senza pectina

Alcune confetture contengono pectina poiché composte da frutta con elevata percentuale di acqua. Quasi tutti i nostri prodotti sono privi di pectina, quindi senza tracce di glutine.

Il pesto di finocchietto selvatico Nairiso è un prodotto artigianale contenente il profumo e il gusto  del finocchietto selvatico, comunemente chiamato come finocchio “rizzo”, riccio. Il finocchio selvatico è un’erba aromatica appartenente alla famiglia delle Umbelliferae o Apiaceae  che  cresce spontaneamente nelle aree mediterranee.  Con semplici passaggi  aggiungiamo al finocchietto selvatico i pomodori essiccati e la mandorla triturata di  Sicilia per poi amalgamare il composto con l’olio di oliva o con olio extra vergine di oliva per coloro che amano un sapore più intenso.

Il nostro pesto di finocchietto selvatico Nairiso è un prodotto creato  in totale assenza di conservanti  e additivi chimici o coloranti ed è pronto per essere gustato come condimento per i primi piatti o per insaporire i tuoi crostini o tramezzini  e  le uova sode.

E’ un’ottima soluzione vegetariana e vegana.

Verdura utilizzata 100×100

Periodo di produzione: da  marzo ad aprile.

Ingredienti Principali:
Finocchietto selvatico, pomodoro essiccato , mandorle, olio di oliva.
Vasetto in vetro.

Condimento siciliano Ideale per i primi piatti  o da usare come antipasto sulle bruschette.

Scadenza e conservazione
24 Mesi – Tenere in luogo fresco e asciutto. Dopo l’apertura conservare in frigo per 5 giorni .

 

Svuota

Condidivi sui social

Share on facebook
Share on whatsapp
Share on email